Seguici su

NOVITÀ ECOCENTRO COMUNALE

 

1 - APERTURA ISOLA ECOLOGICA SABATO POMERIGGIO
Dalle ore 15h30 alle ore 17h30 (periodo estivo – dal 1 giugno al 30 settembre) e dalle ore 14h30 alle ore 16h30 (periodo invernale – dal 1 ottobre al 31 maggio)

 

(Si informa che dal 01 giugno 2019 è in vigore l'orario estivo dell'isola ecologica, per quanto riguarda l'apertura pomeridiana del sabato: dalle ore 15:30 alle ore 17:30.)

 

2 - AGEVOLAZIONE PER IL CONFERIMENTO ALL’ISOLA ECOLOGICA DE-GLI APPARTENENTI ALLO STESSO NUCLEO FAMILIARE ATTRAVERSO DELEGA ANNUALE.
Gli appartenenti allo stesso nucleo familiare dell’intestatario TARI potranno ottenere una delega annuale valida per i conferimenti presso l’Ecocentro Comunale. Tale delega sarà rilasciata dall’Ufficio Ambiente previa richiesta da effettuarsi attraverso apposito modulo sottostante (Modulo A)

 

3 - SEMPLIFICAZIONE PER IL CONFERIMENTO ALL’ISOLA ECOLOGICA DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI ATTRAVERSO AUTOCERTIFICAZIONE
Gli utenti persone fisiche (attività commerciali o altro) intestatarie TARI potranno com-pilare apposita autocertificazione da presentare per i conferimenti presso l’Ecocentro Comunale. (Sottostante Modulo C)

 

4- LIBERALIZZAZIONE DI ACCESSO ALL’ ECOCENTRO COMUNALE A MEZZI CON PESO SUPERIORE A PIENO CARICO FINO A 3,5 TONNELLATE.

 

Sita in Località Pozzo Ferro (S.P. Sacrofano/P.Porta)


Orari di apertura:
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 12:00;
Il sabato dalle 10:00 alle 12:00;
Ogni prima domenica del mese dalle 10:00 alle 12:00;


Destinata anche al conferimento volontario diretto da parte dei cittadini titolari di utenze domestiche e non domestiche in quanto produttori di rifiuti urbani o assimilati agli urbani.
Il servizio è gratuito se i rifiuti sono depositati direttamente dagli interessati presso il centro (solo residenti o domiciliati purchè iscritti al ruolo Tassa dei Rifiuti) provenienti esclusivamente da utenze private (no imprese).
Si elencano (a titolo non esaustivo) le singole frazioni di rifiuto conferibili presso L’Isola Ecologica:


 sfalci e potature (rifiuti biodegradabili) - CER 200201 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 prodotti tessili – CER 200111 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 metalli – CER 200140
 carta/cartone/cartoncino – CER 200101
 imballaggi in carta e cartone – CER 150101
 vetro e imballaggi in metallo (lattine e scatolame) – CER 200102
 imballaggi in plastica – CER 150102
 legno- CER 200138 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 ingombranti – CER 200307
 batterie al piombo – CER 160601
 tubi fluorescenti ed altri rifiuti contenenti mercurio – CER 200121
 batterie e accumulatori – CER 200133
 medicinali citotossici e citostatici (farmaci scaduti) – CER 200131 e CER 200132 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose o contaminati da tali sostanze – CER 150110 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose – CER 200127 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 pneumatici fuori uso – CER 160103 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 rifiuti misti dall’attività di costruzione e demolizione (inerti) – CER 170904 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 abbigliamento – CER 200110 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 oli e grassi commestibili – CER 200125
 toner per stampa esauriti diversi di quelli di cui alla voce 080317 – CER 080318 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 apparecchiature fuori uso contenenti clorofluorocarburi - RAEE (frigoriferi) – CER 200123
 apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso– CER 200136
 ingombranti – CER 200307 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 altri oli per motori ingranaggi e lubrificazione – CER 130208 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)
 vernici, inchiostri, adesivi e resine diversi da quelli di cui alla voce 200127 – CER 200128 (per questo rifiuto ci sono dei quantitativi massimi annui conferibili)

Non sono conferibili direttamente dall’utenza presso la stessa isola ecologica le singole frazioni di rifiuto sotto elencate:


 rifiuti biodegradabili di cucine e mense (umido) – CER 200108
 rifiuti indifferenziati - CER 200301
 residui della pulizia stradale – CER 200303
 rifiuti della pulizia delle fognature – CER 200306
 residui di sfalci e potature contenenti parti di alberatura di palme di qualsiasi tipo o materiale non biodegradabile
 Rifiuti inerti connessi ad attività industriali/artigianali/commerciali e che non siano derivanti da operazioni domestiche occasionali.
 Bombole di gas
 Guaine bituminose ed eternit ovvero sostanze contenerti le stesse

 

Normativa di riferimento:

Modulistica

 

Per ulteriori notizie e/o approfondimenti contattare l’Ufficio Ambiente ai seguenti recapiti:


Tel. 06.9086781
Fax 06.9086143
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Torna all'inizio del contenuto