a cremazione è un procedimento di riduzione in cenere della salma, che viene effettuato in uno speciale impianto; le ceneri del defunto vengono poi raccolte in urna, che viene tumulata nei cimiteri cittadini in cinerari o in altre sepolture.


Modalità
Per ottenere la cremazione è sufficiente avere scritto tale scelta nelle volontà testamentarie oppure averla espressa ai propri familiari; in tal caso saranno questi ultimi a dichiarare la volontà di procedere alla cremazione.
Ci si può inoltre iscrivere ad una società che favorisce la diffusione della cremazione (Socrem). In questo caso i familiari della persona deceduta, iscritta a una Socrem, devono semplicemente avvertire l'impresa funebre dell'iscrizione alla società, senza documenti da presentare né firme da autenticare.
Attualmente non è possibile richiedere l'urna con le ceneri per la "dispersione" delle stesse.


Normativa di riferimento
Circolare del Ministero della sanità (ora Ministero della salute) n. 24 del 24 giugno 1993 e n. 10 del 31 luglio 1998. 
D.P.R. n. 285, art. 79, del 10 settembre 1990 "Approvazione del regolamento di Polizia Mortuaria".

Torna su